zeppole di san giuseppe

Zeppole salate

Ricetta zeppole fritte

Frappe fritte

Pasta cresciuta fritta

Frittelle salate
Ricetta zeppole con acciughe

Le zeppole salate vengono chiamate anche frittelle, pasta cresciuta o pettole, tipiche delle friggitorie napoletane ma molto apprezzate anche nel resto d’Italia.

In questa ricetta che mi ha regalato una signora Calabrese, le zeppole salate sono ripiene di filetti d’acciughe. Potete farcire le pettole anche con salumi a vostra scelta, prosciutto, pancetta oppure lasciarle semplicemente cosi.

La ricetta delle zeppole salate non è complicata da eseguire quindi, se volete gustarle, procuratevi quindi tutti gli ingredienti elencati qui di seguito e buon appetito.

  • Ingredienti per 6 persone
  •  
  • 500 gr di farina
  • 1 hg di acciughe
  • 1/2 litro di acqua tiepida
  • 1 panetto di lievito di birra
  • 2 patate bollite di media grandezza
  • 1 litro e mezzo di olio
  • sale
  •  
  • Preparazione
  •  
  • Per iniziare cucinate al vapore le due patate con tanto di buccia, quindi, una volta cotte pelatele. Mettetele nello schiaccia patate e unitele alla farina e al sale che avrete versato in un recipiente capiente. Fate sciogliere il panetto di lievito nel mezzo litro d’acqua e insaporite con una bella presata di sale. Mescolate bene fino ad ottenere un impasto morbido e filoso (come per le torte).
Continuate la ricetta……

Lasciate riposare per un paio di ore sotto ad un canovaccio. Tagliate in tre i filetti di acciughe. Mettete in una padella molto profonda (io ho usato la Wok) il litro e mezzo di olio di semi. Attendete che sia ben caldo, buttateci poi un pizzico di farina e quando vedrete le bollicine venire verso la superficie sarà pronto . Con due cucchiai prendete un po’ di prodotto e adagiateci il mezzo filetto di acciuga. Ricoprite con altro po’ di pasta, formate una pallina e buttatela nell’ olio bollente. Girateli spesso per farli cuocere bene sia sopra che sotto. Quando saranno cotte, mettetele sulla carta assorbi fritti e servitele tiepide.

 

Potrebbe piacerti...