Torta salata al prosciutto cotto e galbanino

Torta salata con provola e prosciutto cotto

Pasta brisè con prosciutto e galbanino

Torta salata con cotto e provola

Ricetta torta salata con prosciutto e provola
Torta salata prosciutto e olive
Pasta brisee con il galbanino

Torta salata al prosciutto cotto e olive con galbanino oppure una provola dolce che gradite. Questa ricetta l’ho provata una domenica quando, mi era

rimasto un po’ di questo e un po’ di quello in frigo. Se volete fare la torta salata come ho fatto io, ad esempio tipo crostata, procuratevi una rotella dentata per creare le strisce di pasta che poi andrete ad incrociare una sull’altra. L’impasto ha bisogno di riposare in frigo avvolto da una pellicola trasparente, dopodiché potreste stenderla con l’aiuto di un mattarello.

La ricetta della torta salata al prosciutto cotto e galbanino ha una media difficoltà.

Ingredienti per 8 persone

200 gr di farina
200 gr di provola dolce
40 gr di parmigiano grattugiato
100 gr di olive denocciolate
100 gr di prosciutto cotto
90 gr di burro
1/2 bicchiere di acqua fredda
1 uovo
1 cucchiaio di latte
2 wurstel
sale
1 cucchiaino di zucchero

Preparazione

In un recipiente versate la farina, il burro fuso ed il cucchiaino di zucchero. Quindi unite il sale ed il mezzo bicchiere di acqua frizzante fredda del frigo. Mescolate finché non si creerà una palla solida che avvolgerete in una pellicola e farete riposare per 40 minuti in frigorifero. Quindi, con un mattarello stendetela fino ad ottenere una sfoglia sottile. Rivestite una teglia per torte di circa 22 cm con della carta da forno e adagiate la vostra sfoglia. Fatela aderire bene ai bordi. Con l’aiuto di un coltello tagliate la pasta in eccesso e bucherellate il fondo con una forchetta.

Continuate la ricetta…..


Appallottolate la pasta che avrete recuperato dai bordi, dopodiché, stendetela finché non avrete ottenuto la stessa consistenza della torta salata. Con una rotellina dentata, tagliate per lungo tante strisce di pasta quante ne avrete bisogno.
Tagliate il galbanino o la provola dolce che preferite finemente e disponetele in modo ordinato come base della crostata. Sopra deponete le fette di prosciutto, poi la spolverata di parmigiano e le olive.
Prendete le strisce che avete recuperato dalla pasta avanzata e incrociatele una sopra l’altra, allo stesso modo delle crostate.
Separate il tuorlo dall’albume ed usate solo l’albume. Con l’aiuto di un pennellino da cucina, spennellate la pasta, strisce e bordi compresi. Infornate per 30 minuti a 180°.
Lasciate intiepidire e sarete pronte per servite.

Articoli consigliati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *