Spaghetti in crosta

Ricetta spaghetti in crosta

Pasta in crosta

Pasta con pesce cotta in crosta

Linguine in crosta
Spaghetti con pasta di pizza

Gli spaghetti in crosta è un primo piatto a base di pesce davvero delizioso. Ha una preparazione un po’ lunga ma è un piatto assolutamente da provare se si amano i prodotti ittici.

Questo piatto lo si può trovare in molti ristoranti che hanno la specialità pesce. E’ un trionfo di carboidrati e si può anche classificare come un piatto unico in quanto molto ricco.

In questa ricetta degli spaghetti di mare in crosta ci troviamo gli scampi, delle belle vongole veraci, qualche funghetto secco meglio se si ha la possibilità di aggiungere quelli freschi.

Ingredienti 8 persone

500 gr di spaghetti
1 kg di vongole
500 gr mazzancolle
1 kg di scampi
20 gr di funghi secchi
8 pomodori di pachino
1 pasta da pizza
prezzemolo
2 spicchi di aglio
1 cipolla
sale
vino bianco secco
olio di oliva

Preparazione

Mettete a bagno le vongole la sera prima, poi al mattino sciacquatele sotto l’ acqua corrente. In una pentola capiente versate un filo d’olio e fate scaldare con uno spicchio di aglio. Versate le vongole, copritele con un coperchio meglio se è di vetro. A metà cottura salate e sfumatele col vino bianco, date una bella rimestata e ricopritele finchè non si saranno completamente aperte. Private metà delle vongole del loro guscio.
Pulite gli scampi e fateli cuocere per circa 10 minuti a fuoco basso in un pò di olio e mezza cipolla, girandoli di tanto in tanto. A metà cottura sfumate con mezzo bicchiere di vino bianco,spolverate col prezzemolo e continuate la cottura. Tagliate in 4 i pomodori e uniteli agli scampi.
In un pentolino fate cuocere i funghi che avrete fatto riprende mettendoli a bagno in una scodella per un paio di ore. Fateli soffriggere in un poco di olio con uno spicchio di aglio, una presa di sale e una spolverata di prezzemolo tritato. Una volta cotti metteteli da parte e cuocete le mazzancolle per circa dieci minuti a fuoco vivo dopo aver fatto soffriggere la cipolla che avrete tagliato a tocchetti.
Quando gli spaghetti saranno al dente, scolateli e versateli in una teglia da forno che avrete precedentemente imburrato e versateci sopra il pesce e le verdure. Date una bella rimestata aggiungete abbondante acqua delle vongole. Coprite la teglia con la pasta per pizza ed infornate per circa 10 minuti al massimo della temperatura.
Impiattate facendo la base con un pezzo di pasta per pizza e depositando gli spaghetti ai frutti di mare sopra.

CONSIGLIO

Ottima è questa rostiera in ghisa per mille occasioni. Per gli spaghetti in crosta è l’ideale perchè potete adagiare la pasta della pizza sopra la pentola al posto del coperchio e poi infilarla in forno.

Articoli consigliati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *