Polpettine di riso e formaggi

Polpette di riso e formaggi

Sfere di riso e formaggi

Polpette fredde
Ricetta polpette di riso

Le polpette di riso rosso e formaggi possono essere servite sia come da antipasto che come secondo piatto

Avevo del riso rosso che avevo avanzato dalla sera prima e l’ho riutilizzato con diversi formaggi cremosi per creare delle deliziose polpettine.

Ovviamente può essere utilizzato qualsiasi tipo di riso e scegliere i formaggi che più vi piacciono, rosso, nero o bianco. Se optate per la philadelphia invece che inserire nella ricetta i tomini, avranno sicuramente un gusto più delicato.

Anche la scelta dell’ aggiunta del prosciutto si può sostituire tranquillamente con dello speck o della pancetta, oppure eliminarlo completamente se si preferisce un antipasto vegetariano. Queste deliziose polpette di riso rosso e formaggi cattureranno senza dubbio la curiosità e l’appetito dei vostri ospiti. Potete decorare il piatto con dei fili di erba cipollina oppure, servirli già razionati nel piatto con delle scaglie di grana.

Ingredienti per 4 persone

150 gr di riso rosso
70 gr di prosciutto cotto
3 tomini freschi
3 cucchiai di latte
40 gr di parmigiano grattugiato
erba cipollina q.b.
sale

Preparazione

Cuocete il riso rosso, scolatelo e fatelo raffreddare completamente, meglio se preparato la sera prima.
In una terrina schiacciate i tomini freschi ed il parmigiano. Tritate il prosciutto cotto con una mezzaluna e unitelo ai formaggi, aggiungete il latte per rendere più cremoso il tutto. Tagliate dei fili di erba cipollina e sminuzzateli, io ne ho messi un po’ di più perché mi piace il gusto saporito che lascia. Aggiustate di sale ed ora unite il riso. Mescolate bene di modo che gli ingredienti si amalgamano il più possibile.
Prelevate un po’ di prodotto e formate delle polpettine che servirete fredde come antipasti o come secondo piatto.

CONSIGLI

Ho usato una bilancia di gitale come questa per dosare bene gli ingredienti

e questa pentola per cuocere il riso, avendo il coperchio bucherellato è più semplice scolarlo

Ricordatevi che sia il riso rosso che quello nero, proprio per via delle sue proprietà nutritive, quando lo si butta nell’acqua perde un sacco di colore. A fronte di questo prediligete pentole scure come quella che vi ho proposto.

Articoli consigliati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *