Pasta alla carbonara

Spaghetti alla carbonara

Ricetta della pasta alla carbonara

Carbonara

La carbonara di Roma
Carbonara ricetta romana

La pasta alla carbonara è un piatto tipico della regione Lazio e apprezzato in tutto il mondo, con guanciale e pecorino romano. Ho visto molte versioni della carbonara davvero inappropriate tipo la variante con la pancetta o quella con la panna, quella originale c’è il guanciale e assolutamente niente panna.

La pasta alla carbonara è uno dei piatti romani che preferisco in assoluto. Ci sono tante versioni, l’ho mangiata anche a base di pesce ma quella originale è senza dubbio quella classica con il guanciale. Alcuni la allungano con la panna e mettono la pancetta al posto del guanciale. ASSOLUTAMENTE NO! Il guanciale deve essere tagliato a listarelle non troppo grandi e se il composto risulta essere troppo denso, aggiungete un po’ di acqua di cottura ma la panna no.

La pasta ideale per questo primo laziale sono senza dubbio gli spaghetti ma potete sostituirli anche con dei tortiglioni.

Ingredienti per 4 persone

350 gr di spaghetti
100 gr di guanciale
50 gr di pecorino
un ciuffo di salvia
4 tuorli
olio di oliva
sale
pepe

Preparazione

Fate rosolare il guanciale tagliato a pezzetti in un filo d’olio ed il ciuffo di salvia.
In una scodella versate i quattro tuorli poi aggiungete il pecorino ed un pizzico di sale e mescolate tutto insieme.
Quando gli spaghetti saranno al dente, scolateli e uniteli al guanciale, versateci sopra il composto di uova e pecorino e mantecate per qualche minuto. Se la pasta dovesse risultare troppo asciutta,aggiungeteci qualche cucchiaio di acqua di cottura della pasta. Date una bella spolverata di pepe e servite

Articoli consigliati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *