Fritto misto di pesce

fritto misto di pesce

Fritto di paranza

Pesce in pastella

Ricetta del fritto misto di pesce

Fritto di calamari e gamberi
Gamberi e calamari pastellati

Il fritto misto di pesce viene passato nella pastella per avere una frittura croccante. I crostacei ed i molluschi sono animali marini molto apprezzati nelle nostre tavole, inoltre sono ricchi di proteine e contengono quantità minime di grassi. Il fritto misto di pesce con gamberoni in pastella, lo si trova spesso nei ristoranti ed è una delle portate più amate.

Questo piatto a base di pesce, riporta un po’ alle vacanze. Gustarlo in riva al mare è davvero il massimo, ma se questo non si può fare, potete seguire la ricetta dei cuochi x caso. Questa preparazione ha difficoltà alta ma se seguirete la ricetta, avrete un fritto misto di pesce buonissimo. Procuratevi tutti gli ingredienti, come i calamari e le mazzancolle che molti chiamano gamberi e anche i gamberoni. Se vi piace potete aggiungere anche i totani che pulirete e taglierete a rondelle non troppo larghe. Una volta tagliate passatele nella pastella e li cucinerete allo stesso modo degli altri ingredienti.

Ingredienti per 4 persone

400 gr di calamari
1 litro di olio di semi
200 gr di mazzancolle
1 bicchiere di latte
8 gamberoni
150 gr di farina
1 uovo
sale

Preparazione

Setacciate la farina, aggiungete il tuorlo di un uovo, un briciolo di sale e poco alla volta il latte. Rimestate con la frusta per eliminare eventuali grumi. Lasciate riposare un’ora.
Preparate le mazzancolle poi lavate e sgusciatele. Allo stesso modo fate per i gamberoni, asciugateli e passateli nella farina.
Scaldate in un padella capiente, un litro di olio. Quando raggiungerà la giusta temperatura( immergete un briciolo di farina per vedere se bolle). Nel frattempo, passate le mazzancolle nella pastella ed immergetele nell’olio, non più di sette o otto per volta. Fatele soffriggere per pochi minuti, scolatele e adagiatele su di una carta assorbi fritti. Ripetete allo stesso modo l’ operazione con i calamari. In fine cuocete i gamberoni infarinati per quattro o cinque minuti non di più. Guarnite tutto con delle fette di limone.

Articoli consigliati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *