cipolle caramellate

Ricetta cipolle caramellate

Cipolle di tropea con zucchero di canna

Cipolle caramellate per hamburger

Cipolle rosse con zucchero e aceto
Cipolle bianche caramellate

Le cipolle caramellate sono uno degli antipasti che prediligo e si possono servire sia calde che fredde. Se vi piace il gusto un po’ più delicato potete usare le cipolle di tropea, se invece preferite gusti un po’ più decisi, optate per per le cipolle bianche.

Le cipolle caramellate si abbinano molto bene ai formaggi stagionati come per esempio il tomino.

Se vi piace il gusto della cipolla senza il fastidio dell’alito pesante, vi consiglio di provare la ricetta.

Si possono servire fredde anche se personalmente le trovo un po’ più pesanti, oppure tiepide su di un crostone di pane.

La ricetta delle cipolle caramellate è davvero semplice da realizzare, quindi, se volete gustarle, in anzi tutto procuratevi dello zucchero di canna.

Se preferite usare dello zucchero semolato normale, risulteranno un po’ più dolci e un po’ più chiare d’aspetto.

Ingredienti per 4 persone

800 gr di cipolle bianche
150 gr di aceto balsamico
75 gr di zucchero di canna
sale
olio di semi

Preparazione

Pulite e tagliate le cipolle in fette sottili.
Mettete a scaldare un po’ di olio in una padella capiente, quindi, quando sarà caldo, versateci le cipolle. Giratele con un cucchiaio di legno finché la cipolla non si sarà divisa. Bagnatele con l’aceto balsamico, lo zucchero di canna ed un pizzico di sale e lasciate cuocere per circa 40 minuti a fuoco medio o finché l’aceto non si sarà addensato in una glassa.
Sono ottime fredde accompagnate ad un formaggio fresco o spalmabile oppure da gustare anche solo così.

Articoli consigliati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *